Come scegliere una canoa: consigli utili

In Canoa, Sport acquatici, Sport e tempo libero by AlessandroLascia un commento

Ecco quali fattori tenere in considerazione per scegliere la canoa giusta.

La canoa è senza ombra di dubbio una delle imbarcazioni più interessanti per tutti coloro che nutrono una forte passione per le acque, in particolare quelle lacustri e fluviali, scopriamo insieme come scegliere una canoa perfetta per le nostre esigenze!
La prima cosa da fare riguarda la selezione della tipologia di canoa. In linea di massima sono quattro le principali tipologie di canoa presenti sul mercato, ognuna con determinate caratteristiche.

Come scegliere una canoa

Canoa RTM SOLO LUXE Sandwic Sun Max 110 Kg, Peso 20 Kg. In vendita a partire da € 755,00

Come scegliere una canoa: i modelli
  • La canoa canadese è quella sicuramente più scomoda, dato viene condotta stando in ginocchio. Necessita di una pala singola con la quale bisogna eseguire la pagaiata soltanto su un lato.
  • Il kayak si distingue rispetto alla canoa canadese perché viene mossa tramite una doppia pala, che consente una pagaiata su ambo i lati. La sua lunghezza è generalmente compresa tra i due ed i cinque metri. Normalmente i modelli più corti vengono usati nelle acque più rapide, poichè sono più manegevoli e permettono ai più esperti di compiere vere e proprie “evoluzioni”.
come scegliere un Kayak

Jolly Roger Haddock Solo kayak –  In vendita a partire da € 759,00

  • La canoa rigida punta tutto su una resistenza maggiore agli scontri ed è molto rapida. Viene adoperata nelle gare di canottaggio,è robusta e al tempo stesso abbastanza leggera. Un mix vincente.
  • La canoa gonfiabile è molto più resistente di quanto si possa pensare, dato che sa fronteggiare al meglio gli urti. Galleggia anche in caso di foratura ed è fatta soprattutto in PVC e nylon. È confortevole e pratica, dato che può essere ripiegata quando non viene utilizzata proprio perché è gonfiabile.
come scegliere un Kayak

Intex Challenger K2 Kayak Gonfiabile con remi in alluminio – In vendita a partire da € 149,00

Come scegliere una canoa: considerazioni

Ovviamente il modello più diffuso è la canoa canadese, in questo caso occorre fare alcune piccole considerazioni. Primo accorgimento, un qualsiasi modello di questo genere deve eccellere sia nell’ambito della stabilità primaria che secondaria. Per stabilità primaria s’ intende l’indistruttibilità di fronte ad un’inclinazione. La stabilità secondaria ha a che fare con il rovesciamento causato da un’onda. Il fondo di una canoa è fondamentale in questo discorso: dalla sua forma dipendono le prestazioni e la piena funzionalità del mezzo. Il fondo può essere piatto, ad arco ribassato, a “V” o rotondo. L’importante è che sappia garantire una sicurezza perfetta. Inoltre, non possono essere lasciate in secondo piano le prestazioni. In questo caso è determinante la dimensione.

come scegliere un Kayak

Modular Mercury GTX Tandem Kayak – In vendita a partire da € 1.768,00

Più una canoa è lunga, maggiori sono le sue prestazioni potenziali. Al tempo stesso, la manovrabilità è inversamente proporzionale alle performances. Chi punta sulla velocità e non sulla guidabilità dovrebbe selezionare un mezzo che si avvicini o superi i cinque metri. Occorre considerare che la velocità aumenta anche quando una canoa è sufficientemente stretta, anche se la stabilità cala in maniera inesorabile!
In pratica, la scelta di una canoa viene effettuata in base all’utilizzo che se ne intende fare. Bisogna sapere quale tipo di tragitto si ha intenzione di percorrere e quale tipologia di canoing si vuole praticare.

Come scegliere una canoa: gli accessori

Ovviamente, quando si sceglie di intraprendere una passeggiata a bordo di una canoa, è necessario acquistare anche gli accessori giusti. Ad esempio, il giubbotto di salvataggio non può assolutamente mancare. Consente il galleggiamento, e la visibilità nel caso in cui il mezzo si ribalti. Inoltre, protegge il corpo del canoista dalle condizioni atmosferiche avverse.

come scegliere una canoa

Stearns – Giubbotto salvagente. In vendita a partire da € 35,00.

Molto rilevante è anche il gonfiatore pompa manuale per canoa, specialmente per chi possiede un modello gonfiabile e non può servirsi di alcuna fonte di energia elettrica a portata di mano. Esiste anche il modello di pompa funzionante a mantice, grazie al quale è sufficiente spingere con il piede per gonfiare una canoa. Infine, devono esserci ovviamente i remi, a singola o doppia pala, fatti soprattutto in alluminio e capaci di coniugare comodità e leggerezza.

Interessante?

Puoi condividerlo con i tuoi amici e conoscenti o lasciare un commento. La tua opinione per noi è importante!
Continua a navigare il magazine SHOPPING - Mondo Shopping attraverso le varie categorie (in alto) o gli articoli correlati che trovi di seguito.
Come scegliere una canoa: consigli utili ultima modifica: 2016-07-07T12:54:38+00:00 da Alessandro
The following two tabs change content below.
Curioso, curioso, curioso, iperattivo. Disponibile al confronto solo con esseri "pensanti", con chi è pronto a mettersi in gioco, disponibile a rivedere le proprie "certezze", con chi non si rifugia dietro un "Si è sempre fatto così...". Pregi? La curiosità. Difetti? La curiosità. "Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso." (Albert Einstein)
Condividi questo articolo su:

Lasciaci un tuo commento